Perdere un Cliente è un attimo, e poi perché si perde un Cliente?

Perdere un Cliente è un attimo, e poi perché si perde un Cliente?

Se sei un imprenditore, hai avuto esperienza di lavoro in proprio o più semplicemente ci tieni a quello che fai, sicuramente hai sperimentato quel forte dispiacere che si prova quando un Cliente ti dice addioss (cit. A. Cannavacciuolo).
Stiamo sempre a rompere le scatole con i Clienti soddisfatti ma basare una strategia di business sulla soddisfazione del Cliente non è solo essere bravi e buoni, è tenere alla propria Azienda e al proprio lavoro, è puntare a risultati di business.
Vi siete mai chiesti perché perdete un Cliente? No, non è perché qualcuno costa meno o è più bravo di voi!

Recensioni su Blockchain: Servono ai Partner per dare valore all'offerta e ai Clienti per conoscer l'efficienza dei servizi.

Recensioni su Blockchain: Servono ai Partner per dare valore all’offerta e ai Clienti per conoscer l’efficienza dei servizi.

Nel precedente articolo sulla vision vi avevamo avvertito, saremmo tornati per dimostrare che non siamo gente di fuffa. Per noi la soddisfazione del Cliente è cosa seria e, tanto per ricordarlo, la nostra vision recita: “l’Azienda di Telecomunicazioni con il più alto tasso di Clienti soddisfatti”.

Cosa vuol dire diventare l’Azienda di Telecomunicazioni con il più alto tasso di Clienti soddisfatti?
Come ha fatto Timenet per perseguire questo obiettivo?
Veramente esiste un Operatore che può avere dei Clienti soddisfatti?

Avere una vision aziendale fornte

Vision fuffa o Vision Forte: aziende finte o autentiche.

Ci sono due modi di trattare il concetto di vision. Quello fuffosamente markettaro e quello profondo.
La differenza tra le due, divide le aziende vere da quelle finte.
Cos’è un’azienda finta? Per esempio una di quelle che inneggia alla qualità vendendovi spazzatura.
Ma andiamo a vedere a cosa serve una vision forte.
Tipo voler essere l’Azienda di Telecomunicazioni con il più alto tasso di Clienti soddisfatti 🙂