Sai perché navighi lentamente? Proviamo ad aiutarti…

immagine connessione lenta

Se navighi lentamente i motivi potrebbero non essere di natura tecnica strutturale. Anche le connessioni internet vengono progettate sulle esigenze dei clienti e quindi, se il tuo consulente avrà fatto un buon progetto, la tua connessione andrà veloce e fluida, altrimenti navigherai lentamente e a scatti.

Quante volte ci siamo sentiti dire:
Internet va piano. Pago un sacco di soldi, sono passato da un operatore telefonico all’altro ma niente, proprio non riesco a capire! Tutti mi promettono mari e monti e poi… e poi non cambia mai niente!

Perchè non cambia niente se cambia l’operatore telefonico?

Tecnicamente parlando, la risposta non sarebbe banale ma molto spesso i sintomi provengono da un’unica causa di fondo: l’incapacità del consulente che vi ha seguito.

Non cambia niente cambiando operatore telefonico perché il commerciale che vi ha seguito non è stato in grado di fare un’analisi accurata della situazione.
Il consulente in TLC dovrebbe essere esattamente come un medico specialista.
Il medico specialista per caso vi chiede “cosa ha detto il medico prima di me”?

La maggior parte dei consulenti, per “analizzare” la situazione attuale e capire i bisogni del Cliente, si limita a chiedervi la copia delle bollette con un unico obiettivo stampato in testa: capire come farvi risparmiare per spingervi a siglare quel benedetto foglietto in grado di fargli accumulare un bel gettone provvigionale!

Risultato dell’analisi: oggi avete una linea ADSL, domani avrete una nuova, fantastica, bellissima e identica linea ADSL (magari costa anche meno… e viene spacciata come ancora più performante…).
Effetto pratico per il Cliente: non funzionava prima e non funzionerà neanche dopo!
Effetto pratico per il consulente: gettone guadagnato, avanti al prossimo cliente!

Fare quanto sopra, sarebbe esattamente come andare dal dottore, lamentare che un certo farmaco non ha effetto, e sentirsi dire di sostituirlo con un farmaco identico ma… con etichetta diversa!

Come si propone una connessione internet perché sia performante?

La prima attività che dovrebbe fare un buon consulente è un’intervista.
Un’intervista semplice e completa. In pochi minuti il cliente riesce a farci capire come utilizzerà Internet: cosa deve fare con i servizi Internet? deve usare la posta? deve fare telefonia Voip? deve lavorare con i servizi google? deve lavorare su un gestionale in cloud? ecc ecc…. Ogni singola esigenza ha una soluzione diversa, così come ogni singolo “sintomo” ha una cura diversa. Una soluzione diversa implica anche una connettività con tecnologia diversa, magari mai presa in considerazione perché “troppo cara” oppure “sconosciuta”.

Il primo consiglio che possiamo darvi è: diffidate del consulente che non fa domande e che è ossessionato solo dalle bollette! Un secondo consiglio è quello di diffidare dal consulente che, con il sorriso sulle labbra, sostiene che si può fare tutto con 10 €/mese: un buon consulente sa quando dire di NO.

Qualcuno vi ha mai spiegato perché la connessione che avete è lenta?

Altra considerazione non meno importante.
Quando avete deciso di cambiare fornitore, vi hanno argomentato quali potevano essere i motivi per cui la vecchia linea Internet non funzionava (o non soddisfaceva a pieno le vostre aspettative)?
No?
Anche in questo caso il consulente aveva un solo obiettivo: capire come farvi risparmiare per farvi siglare quel benedetto contratto in grado di fargli accumulare un altro bel gettone provvigionale!

Ogni tecnologia Internet ha pregi e difetti… difficilmente elencabili nelle brochure commerciali e difficilmente spiegabili al Cliente senza utilizzare termini ostrogoti e complessi (esattamente come un buon “bugiardino” dei farmaci). Scegliere correttamente tra linee ADSL, Satellitari, Fibre, Wireless, LTE, non è cosa semplice,

Molte volte abbiamo trovato clienti impressionati dalla corsa ai Mbps più alti. Tanti mega, tanti mega; per fare cosa?

Tutto si riduce a un concetto semplice: un professionista, o un consulente, sono figure che mettono i tuoi interessi al pari dei loro. Sanno che per guadagnare devono in primis rendere te in grado di avere benefici e profitti. Quindi cerca persone che curano il rapporto con il cliente e non saltano da un contratto all’altro.

Commenti

No comments yet.

Sorry, the comment form is closed at this time.