Consiglio di Stato rigetta il ricorso di H3G: stop alle tariffe di terminazione elevate

Il Consiglio di Stato ha rigettato il ricorso di H3G che pretendeva una tariffa di terminazione particolare, più alta rispetto agli atri Operatori mobili.

La tariffa di terminazione è il corrispettivo dovuto agli Operatori (sia mobili o che fissi) da chi chiama un numero attestato sulla loro Rete.

Nel 2009 l’AGCOM aveva imposto a tutti gli Operatori mobili la stessa tariffa di terminazione (9 centesimi al minuto). H3G con  ricorso al Consiglio di Stato chiese che la sua tariffa potesse rimanere più alta (11 centesimi al minuto) rispetto a quella degli altri Operatori, in virtù del fatto che era entrata nel mercato Italiano successivamente rispetto ai concorrenti. Il ricorso fece quindi “congelare”, in attesa di decisione, la tariffa di terminazione di H3G a 11 centesimi al minuto.

La recente decisione del Consiglio di Stato obbliga H3G, non solo ad uniformare la propria tariffa di terminazione a quella dei concorrenti, ma anche a restituire agli altri Operatori quanto ingiustamente ricevuto in tutti questi anni (stime parlano di una cifra compresa tra i 40 e i 65 milioni di euro).

E’ molto probabile, quindi, che  in tempi brevi si possa assistere ad una riduzione anche dei costi delle chiamate fisso – mobile H3G.

Skype non rinnova l’accordo per lo sviluppo di Asterisk

Digium rende noto che:  Skype ha deciso di non rinnovare l’accordo che ci permette di produrre questo software proprietario.
Pertanto, le vendite e l’attivazione di Skype for Asterisk cesseranno il 26 luglio 2011.
Il supporto per gli Utenti che hanno scelto questo tipo di soluzione sarà comunque garantito per ancora due anni, fino al 26 luglio 2013.

Ecco la comunicazione ufficiale pubblicata sul Blog di Digium:
http://blogs.digium.com/2011/05/26/skype-for-asterisk-end-of-sale-july-26-2011/

Eliminiamo le GSM Box con il VOIP ?

Da alcuni mesi stiamo portando avanti un’idea: convincere i Clienti Finali ad abbandonare le GSM Box a favore di una soluzione VOIP.  Adesso siamo vicini al rilascio di una proposta che crediamo soddisfi i requisiti necessari affinché questo possa accadere.

 

Come funzionerà la nuova soluzione

Il Cliente Finale, che dovrà essere già nostro Cliente attraverso la soluzione VOIP standard, potrà acquistare un plafond prepagato dedicato alle chiamate verso la rete mobile. Assoceremo al plafond del Cliente nuove credenziali SIP (username, password, registrar) che si autenticheranno su un SIP Server diverso da quello standard.

A questo nuovo Account SIP NON sarà assegnato alcun nuovo numero geografico (quindi questo Account NON sarà chiamabile).

Il Cliente infatti sceglierà quale CLI, tra quelli già attivi in VOIP con noi, presentare per le chiamate effettuate. Potrà quindi scegliere di presentare anche il proprio numero di telefono istituzionale.

Le chiamate effettuate attraverso questo nuovo Account andranno a scaricare il plafond prepagato  mensile: il traffico fuori plafond sarà tariffato secondo un piano standard. L’eventuale plafond non utilizzato non sarà cumulato con quello del mese successivo.

Ogni Account potrà effettuare un numero di chiamate simultanee illimitato.

 

Pricing per l’Utente Finale

La nostra idea e’ quella di proporre per l’Utente Finale un plafond mensile prepagato di minimo € 60 con successivi step di € 20 (quindi plafond mensili da € 60, € 80, € 100, etc..) per i quali saranno associate le seguenti tariffe Utente Finale:

  • verso Tim, Vodafone, Wind tra € 0,082 e € 0,088 + IVA / minuto, senza scatto alla risposta, tariffate agli effettivi secondi di conversazione
  • verso tutti gli altri Operatori (tra cui H3G) € 0,1350 + IVA / minuto, senza scatto alla risposta, tariffate agli effettivi secondi di conversazione

 

Confronto con le GSM Box

CLI presentato

  • Con la nuova soluzione VOIP: tutte le chiamate usciranno con il CLI al 100% in chiaro , il numero presentato potrà quindi essere quello istituzionale del Cliente.
  • Con le GSM Box: il Cliente che sceglie di uscire con il CLI oscurato può spesso non ricevere risposta, se invece sceglie di uscire con il CLI della SIM, quando viene richiamato su quel CLI, occupa la SIM stessa.

Numero chiamate simultanee

  • Con la nuova soluzione VOIP: illimitato
  • Con le GSM Box: una chiamata per ciascuna sim / box

Costi di start-up / manutenzione

  • Con la nuova soluzione VOIP: nessuno
  • Con le GSM Box: Il Cliente deve acquistare, installare e manutenere le Box

Qualità audio

  • Con la nuova soluzione VOIP: qualità sostanzialmente indistinguibile da una chiamata terminata su rete tradizionale, sia con codec G.711 che con G.729
  • Con le GSM Box: qualità di una chiamata mobile – mobile

Videoguida al servizio FAX FACILE

Sono disponibili due Videoguide al servizio FAX FACILE:

Videoguida al servizio fax2mail FAX FACILE: 1/2 utilizzo del pannello Web

Immagine anteprima YouTube

 

Videoguida al servizio fax2mail FAX FACILE: 2/2 utilizzo tramite Email

Immagine anteprima YouTube

 

Per tutti i nostri Partner che vorranno inserire nei propri siti Web le video giude “embedded”, riportiamo di seguitoil codice html da utilizzare:

 

Videoguida al servizio fax2mail FAX FACILE: 1/2 utilizzo del pannello Web, codice html embedded:

<object width="640" height="390"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/4T0G-ZF8KZs&rel=0&hl=en_US&feature=player_embedded&version=3" /><param name="allowFullScreen" value="true" /><param name="allowScriptAccess" value="always" /><embed type="application/x-shockwave-flash" width="640" height="390" src="http://www.youtube.com/v/4T0G-ZF8KZs&rel=0&hl=en_US&feature=player_embedded&version=3" allowfullscreen="true" allowscriptaccess="always"></embed></object>

 

Videoguida al servizio fax2mail FAX FACILE: 2/2 utilizzo tramite Email, codice html embedded:

<object width="640" height="390"><param name="movie" value="http://www.youtube.com/v/gv3xpdn3bo4&rel=0&hl=en_US&feature=player_embedded&version=3"></param><param name="allowFullScreen" value="true"></param><param name="allowScriptAccess" value="always"></param><embed src="http://www.youtube.com/v/gv3xpdn3bo4&rel=0&hl=en_US&feature=player_embedded&version=3" type="application/x-shockwave-flash" allowfullscreen="true" allowScriptAccess="always" width="640" height="390"></embed></object>

Aggiornamento lista Operatori da cui è possibile effettuare portabilità

Si allunga l’elenco degli Operatori che garantiscono la corretta gestione delle richieste di Number Portability dei numeri telefonici verso il nostro servizio VOIP:

  • Digitel Italia
  • Uno Communications
  • Momax
  • Planetel
  • Enter
  • Unidata

Tali Operatori vanno ad aggiungersi a quelli già attivi e precedentemente comunicati:

  • Telecom Italia
  • Wind
  • Fastweb
  • Eutelia
  • BT Italia
  • Vodafone
  • Tiscali
  • Colt
  • Infracom
  • Flynet
  • Unidata
  • Teleunit
  • Convergenze
  • MC Link
  • Welcome Italia
  • Brennercom
  • Estracom
  • TeleTu

 

Ricordiamo che per tutte le richieste di Number Portability e’ possibile concordare con il Cliente Finale il giorno esatto in cui effettuare il Cut-Over, ossia l’effettivo passaggio dal vecchio Operatore alla nostra piattaforma VOIP, al fine di ridurre al minimo i possibili disservizi generati da tale attività. Inoltre, per i GNR (Selezione Passante) è anche possibile definire, oltre che il giorno, anche l’orario della portabilità.